La nostra storia

Fondata nel 1910, la Giacomini & Gambarova s.r.l., di proprietà della famiglia Giacomini, ha avuto uno sviluppo costante che l’ha portata a divenire leader mondiale nella pavimentazione in cocco. I notevoli investimenti tecnologi e la continua ricerca di prodotti innovativi hanno permesso all’azienda di ottenere un eccellente standard di qualità e produttività, senza mai dimenticare la sostenibilità ambientale, come dimostra l’utilizzo di materiali 100% riciclati e un sistema di gestione per la qualità certificato ISO 9001:2015. Azienda presente nel settore da più di 100 anni, forte di una sapiente coniugazione tra ambiente familiare e tecnologia d’avanguardia, pronta a soddisfare al meglio le esigenze del cliente.

1910

Ha inizio l’avventura commerciale della famiglia Giacomini, con la fondazione di una società a carattere artigianale dedita all’import soprattutto di spezie dall’India.

1912

Primo traffico di filato di cocco dall’India all’azienda di Tezze; inizia la produzione di pavimentazioni con 120 operai impiegati nella tessitura dei materiali.

1919

Dopo la pausa forzata imposta dagli eventi della Prima Guerra Mondiale, l’attività riapre con rinnovata energia ed entusiasmo.

1939-1945

Durante la Seconda Guerra Mondiale, nonostante le sanzioni blocchino l’arrivo del filato di cocco dall’India, lo spirito d’iniziativa di Egidio fa si che la produzione di zerbini continui, con l’approvvigionamento di particolari radici di una pianta che si estirpava nel greto del Piave (“scoeta”), mentre i sottotavoli venivano prodotti con filato di carta cellulosa.

1950

Terminata la guerra, l’azienda Giacomini, spinta dal vento dello sviluppo e con l’entrata della seconda generazione, ha un decollo graduale e costante, al punto tale che l’azienda contava più di 200 dipendenti e una parte della lavorazione veniva affidata all’esterno a lavoranti a cottimo.

1960

Cinquantenario di fondazione; partecipazione dell’allora vescovo di Vittorio Veneto Don Albino Luciani, divenuto in seguito Papa Giovanni Paolo I.

1966

Acquisto di un macchinario brevettato da un cittadino greco che rivoluziona totalmente tutta la tradizionale lavorazione, consentendo all’azienda di avere un prodotto qualitativamente all’avanguardia. Contemporaneamente viene incorporata per fusione la ditta Gambarova, con sede a Milano, che garantiva una più ampia commercializzazione del prodotto.

1974

Lancio del brand VELCOC.

1976

Per diversificare la produzione dei tradizionali tappeti in cocco viene fondata, a Mareno di Piave, la ditta Texma, specializzata nella lavorazione di fibre sintetiche.

1992

Cessione della quota del socio cui era affidata la gestione commerciale; la famiglia Giacomini entra in possesso del 100% dell’azienda. Nello stesso anno si ha un cambio nel management: Egidio Giacomini, nipote del fondatore, diventa nuovo CEO, dando inizio a una nuova era per il marchio VELCOC.

2000

Con la necessità di garantirsi un sicuro approvvigionamento del filato di cocco, Egidio Giacomini, con l’aiuto indispensabile dei suoi collaboratori, fonda la “Kerafibertex Int. Pvt. Ltd” nello stato del Kerala, nell’India sud-occidentale.

2010

Apertura del primo ufficio commerciale in Russia VELCOC RUSSIA. CENTENARIO DI FONDAZIONE.

2015

Continui investimenti vengono effettuati tutt’ora dalla famiglia Giacomini, memore del rigoglioso passato e rivolti al futuro. Quattro generazioni per cento anni di storia e migliaia di prodotti commercializzati in tutto il mondo rendono la Giacomini & Gambarova un’azienda di calibro internazionale.

HANNOVER

11.01 - 14.01

HALL 11 | STAND E03

MILAN

25.01 - 28.01

HALL 4 | STAND V11

FRANKFURT

08.02 - 12.02

HALL 12.0 | STAND B52

Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Cliccando sul tasto "Ok" acetterai la nostra privacy policy e all’uso dei cookie, cliccando nel tasto "Declina" verrai rendirizzato fuori dal nostro sito web e non potrai continuare con la navigazione.
Ok Declina