Perché scegliere uno zerbino in cocco?

Featured Perché scegliere uno zerbino in cocco?

Solitamente la scelta di uno zerbino è dovuta ad un fattore puramente estetico: pensateci un attimo, quante volte vi è capitato di pensare “Che bello questo zerbino, sarebbe proprio perfetto per l’ingresso di casa mia!” e di acquistare un tappeto senza far caso al materiale in cui è fatto?  Ammettiamolo, a tutti è successo almeno una volta!

img 1

Lo zerbino in cocco è di sicuro il più diffuso perché oltre ad essere esteticamente bello, svolge la sua funzione molto meglio rispetto a zerbini di altri materiali.

Perché?
Per produrre uno zerbino in cocco si utilizzano le fibre vegetali che avvolgono le noci di cocco, questo materiale naturale è molto resistente e durevole nel tempo ed è in grado di assorbire grandi quantità d’acqua. Essendo fina ma anche molto dura, questa fibra è perfetta per pulire in profondità anche le suole delle scarpe più sporche.

img 2

Pulizia e durata di uno zerbino in cocco.
L’intreccio di fibre permette di trattenere una grande quantità di sporco e per questo il tappeto va spolverato regolarmente. La pulizia è molto facile e non richiede particolari attrezzature: basta solamente girarlo con il filato verso terra e batterlo sul retro, per poi completare il tutto con una passata di aspirapolvere… et voilà, come nuovo!

Il cocco è un ottimo materiale, resistente del tempo e adatto a zone con ampia densità di passaggio. Per prolungare la sua durata vi consigliamo, inoltre, di posizionarlo in un luogo riparato dagli agenti atmosferici.

Uno zerbino in cocco è quindi la migliore soluzione se si vuole un prodotto di qualità, che assicura la pulizia delle scarpe e che al tempo stesso decora il tuo ingresso!

Seguici sui nostri profili social per non perderti le nostre esclusive collezioni, acquistabili nei migliori rivenditori di ferramenta e fai-da-te.