Il rimedio contro la noia: come usare l'olio di cocco in casa

In questo periodo difficile in cui ci è chiesto di restare a casa per il bene comune, desideriamo combattere con voi la noia e raccontarvi gli svariati usi cui si presta un elemento facilmente reperibile: l’olio di cocco.

Si tratta di un ingrediente estremamente versatile e naturale, che trova utilizzo in diversi campi della nostra vita quotidiana, dalla cura del corpo alla pulizia della casa.

Infatti, l’olio di cocco, ricco di acido laurico e di acidi grassi essenziali, è un ottima cura per le mani secche e screpolate, nonché un efficace idratante per la pelle. Grazie alla sua consistenza oleosa, può essere usato come struccante per il viso e con esso si possono preparare unguenti lenitivi contro scottature e ustioni.

Se il vostro problema sono capelli molto secchi, rovinati e sciupati, potete fare un impacco pre-shampoo con l’olio di cocco e, grazie alla sua azione nutriente, emolliente e riparatrice, otterrete una chioma lucente, morbida e sana.

 

Ma non dimentichiamo che è marzo, tempo di pulizie di primavera! L’olio di cocco si dimostra utile anche in questo campo: è in grado di dare nuova vita ai vostri oggetti in pelle e, mescolato con un po’ di aceto bianco e succo di limone, renderà lucidi e splendenti i mobili di legno della vostra casa.

Che dire? Rimbocchiamoci le maniche e mi raccomando: #iorestoacasa!

The new velcoc magazine